domenica 04 dicembre | 23:47
pubblicato il 04/giu/2015 15:55

Tronchetti: Expo simbolo dell'attenzione ai più deboli

La cultura aiuta a capire meglio i problemi e il mondo

Tronchetti: Expo simbolo dell'attenzione ai più deboli

Milano, 4 giu. (askanews) - L'Expo come momento di attenzione verso i più deboli. E' questa la lettura che il presidente di Pirelli Marco Tronchetti Provera ha dato dell'Esposizione universale, vista anche come un dialogo con le iniziative culturali che Pirelli promuove, tra l'altro, in Hangar Bicocca

"Tutto quello che è crescita civile, culturale, porta ad avere maggiore attenzione agli altri - ha spiegato Tronchetti - Expo è il simbolo dell'attenzione che deve essere data a chi ha di meno e a chi ha bisogno di più. La cultura aiuta a capire meglio i problemi e a vivere in un mondo più grande, con esigenze di equità sempre più grandi in molte zone del mondo dove si vive al di sotto del livello di sussistenza".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari