lunedì 27 febbraio | 01:34
pubblicato il 01/apr/2014 15:48

Trenitalia: prorogare contratti con Regioni in vista delle gare

La proposta dell'ad Vincenzo Soprano: servono 5 o 6 anni

Trenitalia: prorogare contratti con Regioni in vista delle gare

Torino (askanews) - Prorogare i contratti, che scadranno in gran parte a fine anno, tra Trenitalia e le Regioni italiane per consentire la prosecuzione degli investimenti sui nuovi treni, in attesa dell'entrata a regime delle gare sul trasporto pubblico locale. A lanciare la proposta è l'amministratore delegato di Trenitalia, Vincenzo Soprano, a Torino all'inaugurazione di Expo Ferroviaria. "Per cambiare appalto - ha spiegato il manager - dal momento in cui si fa la comunicazione a Bruxelles, che è il primo atto previsto per legge, passano da 5 a 6 anni. Detto questo, molte Regioni non sono ancora state in grado di fare questo passo. Abbiamo davanti un periodo nel quale dobbiamo comunque garantire il servizio per 4 o 5 anni".Soprano, poi, ha spiegato che se non ci saranno investimenti si rischierà di perdere il capitale rappresentato da molte linee produttive e si potrà scatenare un vero "inferno" per chi viaggia. Da qui la proposta dell'ad di Trenitalia. "Se riusciamo a fare con le regioni un contratto della durata sufficiente - ha concluso Soprano - possiamo nuovamente indebitarci per lanciare nuovi servizi".

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech