domenica 22 gennaio | 21:30
pubblicato il 09/mag/2011 18:53

Tremonti: credito d'imposta per il Sud non è misura elettorale

Agevolazioni per attrarre imprese spero servano al Mezzogiorno

Tremonti: credito d'imposta per il Sud non è misura elettorale

Milano, 9 mag. (askanews) - Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, difende le agevolazioni fiscali introdotte con il decreto Sviluppo dal governo a favore del Mezzogiorno. Durante una conferenza stampa a margine dell'assemblea della Consob Tremonti ha auspicato che le misure di fisco agevolato introdotte dal decreto per attrarre le imprese in Italia possano favorire soprattutto il Mezzogiorno. A proposito del Sud, il numero uno di via XX settembre ha ricordato che se nel dl sviluppo non fosse stato introdotto il credito d'imposta per le assunzioni "avremmo perso 5-6 miliardi di fondi Ue. "Adesso - ha detto - andremo a Bruxelles a chiedere

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4