domenica 26 febbraio | 20:45
pubblicato il 09/mag/2014 12:00

Trattativa Electrolux in stallo, oggi riprende il confronto

Fiom: trovare equilibrio condiviso su riduzione costo del lavoro

Trattativa Electrolux in stallo, oggi riprende il confronto

Milano, 9 mag. (askanews) - L'incontro per la trattativa Electrolux, iniziato ieri pomeriggio, è "in una situazione di stallo". Il nodo da sciogliere è "trovare un equilibrio condiviso sulla riduzione del costo del lavoro". E' quanto comunica una nota della Fiom-Cgil, spiegando che il confronto tra azienda e segreteria nazionali riprenderà oggi alle 9.30. "Il taglio delle pause per la Fiom non è una strada percorribile, scarica solo sui lavoratori delle linee di montaggio la riduzione del costo del lavoro - spiega la Fiom - Sono gli stessi lavoratori a cui si chiede un aumento dei pezzi orari prodotti sulle catene."Queste sono le ragioni che hanno indotto la delegazione della Fiom a fare una proposta alternativa al taglio delle pause, fondata su un criterio di solidarietà tra tutti i lavoratori della Electrolux: la non incidenza, per la durata del piano (2014-2017), del PRO-RE sul Tfr, che corrisponde a un importo teorico di circa 9 euro al mese". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech