domenica 22 gennaio | 02:37
pubblicato il 26/mar/2014 13:49

Trasporto aereo: SITA, nel 2013 record regolarita' consegna bagagli

Trasporto aereo: SITA, nel 2013 record regolarita' consegna bagagli

(ASCA) - Roma, 26 mar 2014 - Nel 2013 il tasso di bagagli aerei riconsegnati con successo ha registrato il livello piu' alto di tutti i tempi: oltre il 99% e' stato restituito in tempo e regolarmente, con una diminuzione del numero di bagagli disguidati del 21,2% rispetto al 2012. Un risultato particolarmente positivo alla luce dell'incremento del 5% del numero dei passeggeri, che per la prima volta ha superato quota 3 miliardi. E' quanto emerge dalla decima edizione del Baggage Report di SITA, specialista leader mondiale nella fornitura di soluzioni IT e servizi di comunicazione per l'industria del trasporto aereo.

Dal 2012 al 2013 - spiega SITA - l'indice di bagagli disguidati (cioe' quelli riconsegnati in ritardo, danneggiati, smarriti, rubati o persi definitivamente) ogni mille passeggeri e' sceso da 8,83 a 6,96, valore che e' circa la meta' rispetto a dieci anni fa (nel 2003 era 13,15).

Questo nonostante la vertiginosa crescita del numero dei passeggeri, che nello stesso periodo sono aumentati del 65,6%. Il costo annuale sostenuto dalle compagnie aeree per la gestione dei bagagli disguidati - che sono stati 21,8 milioni lo scorso anno - nel 2013 e' diminuito circa del 20% rispetto al 2012, scendendo da 2,6 a 2,09 miliardi di dollari. Una voce di spesa piu' che dimezzata dal 2007, quando l'indice del numero di bagagli disguidati ogni mille passeggeri era di 18,88, con un costo annuale stimato intorno ai 4,6 miliardi di dollari. Rispetto al 2007, le compagnie aeree hanno risparmiato in questo ambito oltre 2,5 miliardi di dollari.

''In qualita' di fornitore leader di soluzioni IT per l'industria del trasporto aereo - ha dichiarato il ceo Francesco Violante - SITA continua a investire in tecnologie innovative per abbattere ulteriormente il numero dei bagagli disguidati. Questo include soluzioni self-service per i passeggeri, come le postazioni ''self bag drops'' per l'imbarco fai da te delle valige, e l'applicazione di interfaccia e programmazione BagJourney, disponibile anche per smartphone e tablet, che fornisce la tracciabilita' dei bagagli attraverso l'integrazione tra i sistemi di compagnie aeree e aeroporti.'' Oltre l'81% dei bagagli disguidati e' stato riconsegnato in ritardo, principalmente a causa dei trasferimenti tra voli diversi che resta una sfida per l'industria del trasporto aereo, anche se le performance in questo ambito sono in continuo miglioramento. Oggi - ricorda la societa' - piu' di 200 aeroporti e 500 compagnie aeree in tutto il mondo utilizzano le soluzioni di gestione dei bagagli di SITA. Il suo sistema BagMessage ha diffuso nel 2013 piu' di 1,8 miliardi di messaggi tra i sistemi di partenze delle compagnie aeree e sistemi di controllo automatizzati dei bagagli: quasi 5 milioni di messaggi al giorno. E sono piu' di 2.800 le sedi aeroportuali che utilizzano WorldTracer, il sistema SITA che permette la tracciabilita' costante dei bagagli e grazie al quale i passeggeri possono rintracciare i propri bagagli via web o tramite chioschi self service presenti in piu' di 100 aeroporti nel mondo.

red-lcp/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4