domenica 04 dicembre | 01:07
pubblicato il 16/apr/2013 14:10

Trasporto aereo: si' del Parlamento Ue, salvo il 'pacchetto aeroporti'

(ASCA) - Bruxelles, 16 apr - Il 'pacchetto' aeroporti della Commissione europea si ricostituisce. L'insieme delle proposte di modifica delle legislazione comunitaria in materia di inquinamento acustico, concessione delle fasce orarie di decollo e atterraggio (slot) e gestione dei servizi di assistenza a terra (groundhandling) tornano a formare un unico pacchetto legislativo dopo l'approvazione da parte dell'Aula del Parlamento europeo dell'ultimo dei tre testi, quello del groundhandling. Respinto lo scorso novembre e rispedito alle commissione parlamentari, il testo e' stato approvato oggi con 455 voti a favore, 319 voti contrari e 18 astensioni.

Secondo la proposta modificata, un minimo di tre operatori a terra, (due fino a oggi), dovrebbe fornire i servizi di supporto per le compagnie aeree in aeroporti con oltre 15 milioni di passeggeri e/o di 200.000 tonnellate di merci l'anno. Le nuove norme, se approvate dal Consiglio europeo e dalla Commissione Ue, si applicheranno a 21 aeroporti in tutta l'Ue.

bne/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari