martedì 17 gennaio | 08:22
pubblicato il 25/feb/2014 15:20

Trasporto aereo: Ibar, in 2014 focus tassa Iresa e contratti programma

Trasporto aereo: Ibar, in 2014 focus tassa Iresa e contratti programma

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - Contrasto alla tassa Iresa sull'inquinamento acustico e soluzione della complessa tematica dei contratti di programma aeroportuali. Sono queste le principali linee d'azione per il 2014 annunciate dall'Ibar, l'associazione che raggruppa i rappresentati di 53 compagnie aeree nazionali e internazionali che operano in Italia pari all'85% del trasporto passeggeri in Italia, la cui assemblea dei soci ha anche approvato il bilancio per il 2013. In particolare, sul fronte dei contratti di programma, l'Ibar ha reso noto che ''le prime decisioni sui ricorsi presentati da diversi vettori dovrebbero giungere entro i primi sei mesi dell'anno''. L'Ibar quest'anno concentrera' inoltre la propria attenzione sulle tematiche legate alle attivita' cargo. Nel corso del suo intervento all'assemblea, il presidente dell'Ibar, Umberto Solimeno, ha messo in evidenza il profondo lavoro di riorganizzazione dell'associazione completato nel corso del 2013, l'approvazione delle modifiche statutarie, e ha sottolineato come, per la prima volta nella storia dell'associazione, il bilancio approvato registri un risultato positivo. Il presidente ha anche illustrato le novita' salienti che hanno caratterizzato il 2013 quali l'ingresso di nuovi vettori tra cui Air Berlin e Sri Lankan Airlines; l'ingresso di due GSA: GSAIR (Rappresentante per Philippine Airlines - Air Moldova - Uzbekistan Airways - Azerbaijan Airways e Yemen Airways) ed Air Consult (Rappresentante, tra le altre, di Air Namibia - Air Servia - Air Baltic - Royal Brunei - Aer Lingus - Finnair - Air Transat - Carpat Air - Royal Jordanian). Questi ingressi ''hanno permesso all'Associazione di riprendere dopo 8 anni il trend di crescita nel numero di associati''.

Sensibile alla sempre crescente importanza del settore cargo il Board ha nominato Gianni D'Amato, Public Affair & Security Manager di DHL, quale nuovo membro che si affianca cosi' ad Araci Coimbra, Vice Presidente IBAR (TAP Portugal); Gianluigi Lo Giudice (Alitalia); Giuseppe Bonetti (Easyjet); Stefan Lang (Lufthansa); Agatha Lee (Cathay Pacific Airways). red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello