lunedì 16 gennaio | 23:48
pubblicato il 12/mar/2014 13:57

Trasporto aereo: Iata abbassa stima 2014 profitti settore a 18,7 mld

Trasporto aereo: Iata abbassa stima 2014 profitti settore a 18,7 mld

(ASCA) - Roma, 12 mar 2014 - La Iata - International Air Transport Association - rivede al ribasso le stime sui profitti delle compagnie aeree per quest'anno che scendono da 19,7 mld di dollari a 18,7 mld di dollari. Il 2014, comunque, si annuncia secondo l'associazione come il secondo anno consecutivo di aumento della redditivita' per i vettori. A influire negativamente sulle stime della Iata l'aumento del prezzo del petrolio, che si calcola appesantira' i costi per il carburante di ulteriori 3 mld di dollari, e che pero' dovrebbe essere compensato in buona parte dalla forte domanda (per i passeggeri si stima una crescita del 5,8%), soprattutto nel cargo (che dovrebbe aumentare del 4%).

Riviste al rialzo, invece, le stime dei ricavi complessivi che ci si attende in crescita a 745 mld, 2 mld di dollari in piu' rispetto alle previsioni precedenti. ''In generale le previsioni sono positive'' dichiara il direttore generale e ceo della Iata, Tony Tyler spiegando che la ripresa economica sta supportando la domanda, compensando le sfide di una crescita del costo del carburante legata all'instabilita' geopolitica. ''I ritorni complessivi del settore, tuttavia - osserva Tyler - rimangono a un livello insoddisfacente con un margine di profitto netto di appena il 2,5%''.

L'analisi per regioni, vede profitti stimati in 3,1 mld di dollari per le compagnie aeree europee, 100 mln in meno delle previsioni precedenti ma piu' del doppio dei profitti registrati nel 2013. Per i vettori del Nord America la stima e' di 8,6 mld di dollari di profitti (in crescita di 300 mln rispetto alla precedente previsione), mentre per l'Asia-Pacifico la stima e' di 3,7 mld, di 2,2 mld per i vettori del Medio Oriente, di 1 mld per le compagnie latino-americane e di 100 milioni per quelle africane. red-lcp/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello