sabato 03 dicembre | 14:40
pubblicato il 12/feb/2014 17:49

Trasporto aereo: Enac, tavolo tecnico per razionalizzazione handler

Trasporto aereo: Enac, tavolo tecnico per razionalizzazione handler

(ASCA) - Roma, 12 feb 2014 - Un tavolo tecnico per la razionalizzazione del settore handler, ovvero di quelle societa' che forniscono servizi di assistenza a terra negli aeroporti. La proposta e' stata lanciata oggi dal presidente dell'Enac, Vito Riggio, nel corso di una giornata di studio sul settore handling che si e' svolta oggi presso l'ente.

Dal convegno e' emerso che l'apertura del mercato dell'handling, anche se caratterizzato da una notevole frammentazione, si puo' considerare pienamente realizzata.

Attualmente, infatti, in Italia esistono 216 societa' di handling certificate. Di contro, l'intero sistema evidenzia una flessione in termini di giro di affari e redditivita', causata dalla riduzione dei movimenti degli aeromobili per la sfavorevole congiuntura economica e la conseguente intensa competizione basata sul prezzo delle tariffe offerte. Molte delle aziende hanno in corso procedure per la gestione di crisi aziendali, attraverso gli ammortizzatori sociali, e gli scenari occupazionali futuri appaiono fortemente critici.

Per tale motivo Riggio ha lanciato l'idea di un tavolo tecnico con l'obiettivo di elaborare un documento che verra' presentato entro la meta' di aprile, che fotografi esattamente la situazione del mercato e la solidita' economica delle societa' che vi operano, per la razionalizzazione immediata e il miglioramento della qualita' dei sevizi nell'interesse dei passeggeri. Dal tavolo tecnico dovranno anche emergere soluzioni concrete per standardizzare ed efficientare il comparto, nel rispetto delle previsioni regolamentari, per evitare una possibile concorrenza sleale. ''Gli handler - ha detto Riggio - costituiscono un elemento importante nel sistema del trasporto aereo per i servizi che devono rendere nel rispetto dei parametri di sicurezza, intesa sia come safety, sia come security. Ritengo sia stata molto importante questa giornata di studio per delineare gli elementi essenziali di miglioramento, con il fine di coniugare la liberalizzazione del settore, la flessione del mercato e la necessita' di offrire sempre un servizio con elevati standard di sicurezza, nell'interesse dei passeggeri''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari