giovedì 19 gennaio | 22:26
pubblicato il 12/feb/2014 17:49

Trasporto aereo: Enac, tavolo tecnico per razionalizzazione handler

Trasporto aereo: Enac, tavolo tecnico per razionalizzazione handler

(ASCA) - Roma, 12 feb 2014 - Un tavolo tecnico per la razionalizzazione del settore handler, ovvero di quelle societa' che forniscono servizi di assistenza a terra negli aeroporti. La proposta e' stata lanciata oggi dal presidente dell'Enac, Vito Riggio, nel corso di una giornata di studio sul settore handling che si e' svolta oggi presso l'ente.

Dal convegno e' emerso che l'apertura del mercato dell'handling, anche se caratterizzato da una notevole frammentazione, si puo' considerare pienamente realizzata.

Attualmente, infatti, in Italia esistono 216 societa' di handling certificate. Di contro, l'intero sistema evidenzia una flessione in termini di giro di affari e redditivita', causata dalla riduzione dei movimenti degli aeromobili per la sfavorevole congiuntura economica e la conseguente intensa competizione basata sul prezzo delle tariffe offerte. Molte delle aziende hanno in corso procedure per la gestione di crisi aziendali, attraverso gli ammortizzatori sociali, e gli scenari occupazionali futuri appaiono fortemente critici.

Per tale motivo Riggio ha lanciato l'idea di un tavolo tecnico con l'obiettivo di elaborare un documento che verra' presentato entro la meta' di aprile, che fotografi esattamente la situazione del mercato e la solidita' economica delle societa' che vi operano, per la razionalizzazione immediata e il miglioramento della qualita' dei sevizi nell'interesse dei passeggeri. Dal tavolo tecnico dovranno anche emergere soluzioni concrete per standardizzare ed efficientare il comparto, nel rispetto delle previsioni regolamentari, per evitare una possibile concorrenza sleale. ''Gli handler - ha detto Riggio - costituiscono un elemento importante nel sistema del trasporto aereo per i servizi che devono rendere nel rispetto dei parametri di sicurezza, intesa sia come safety, sia come security. Ritengo sia stata molto importante questa giornata di studio per delineare gli elementi essenziali di miglioramento, con il fine di coniugare la liberalizzazione del settore, la flessione del mercato e la necessita' di offrire sempre un servizio con elevati standard di sicurezza, nell'interesse dei passeggeri''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale