lunedì 05 dicembre | 03:37
pubblicato il 20/nov/2013 17:26

Trasporto aereo: Avia, da aeroporti bandi pubblici contributi vettori

(ASCA) - Roma, 20 nov - ''Evitare che aeroporti pubblici continuino a sovvenzionare in maniera opaca le compagnie low cost'', facendo invece ''bandi pubblici e trasparenti per assegnare qualunque contributo da parte del sistema aeroportuale''. Lo ha chiesto Avia, associazione degli assistenti di volo, al ministro dei Trasporti Maurizio Lupi nel corso della riunione odierna sul tavolo del trasporto aereo, prendendo atto ''con estremo favore dell'impegno del governo e del ministro Lupi a trovare soluzioni concrete e di sistema''. In una nota, il presidente di Avia Antonio Divietri ha inoltre chiesto che ''per gestire la drammatica situazione occupazionale, venga istituito un ufficio di ricollocamento della gente dell'aria e si generi un immediato blocco delle nuove certificazioni e licenze fino all'assorbimento delle migliaia di aeronaviganti disoccupati o sottoccupati''.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari