giovedì 23 febbraio | 10:18
pubblicato il 10/ott/2013 17:14

Trasporto aereo: Aeroflot presenta compagnia low cost 'Dobrolyot'

Trasporto aereo: Aeroflot presenta compagnia low cost 'Dobrolyot'

(ASCA) - Mosca, 10 ott - La compagnia aerea russa Aeroflot ha presentato oggi a Mosca il nuovo marchio low cost 'Dobrolyot', che nelle intenzioni del vettore ex sovietico potrebbe essere operativo gia' a meta' del 2014. 'Dobrolyot', letteralmente 'buon volo', e' il nome usato alle origini dalla stessa Aeroflot durante i primi otto anni di esistenza della compagnia tra il 1923 e il 1930. Con 'Dobrolyot', che avra' inizialmente in flotta otto Boeing 737-800, Aeroflot punta anche ai cieli europei, in risposta ai collegamenti posti in essere negli ultimi anni da easyJet o Wizz Air da e per Mosca e San Pietroburgo. Da risolvere pero', prima del lancio in Europa, alcune questioni normative legate al divieto di vendita on line di biglietti non rimborsabili (come e' tipico nel segmento low cost) attualmente vigente in Russia.

(Fonte Afp).

gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech