venerdì 09 dicembre | 09:05
pubblicato il 03/lug/2014 17:09

Trasporti: Ugl proclama agitazione personale marittimo

(ASCA) - Roma, 3 lug 2014 - ''Proclamiamo lo stato di agitazione nazionale del personale marittimo''.

Lo rende noto il segretario nazionale Mare e Porti - Ugl Trasporti, Pasquale Mennella, spiegando che ''anche a causa della grave crisi di tutto il settore, da 4 anni a oggi ancora non si e' riusciti a trovare uno spiraglio per un equo rinnovo contrattuale''.

''Nel registrare un ulteriore stallo nella trattativa del rinnovo del Ccnl del settore - spiega il sindacalista -, e per gli effetti che tutto cio' sta comportando nei confronti dei lavoratori interessati, abbiamo deciso di proclamare lo stato di agitazione affinche' con estrema urgenza si riapra il tavolo e si concluda un accordo che purtroppo e' in discussione da fin troppo tempo''.

Per Mennella ''e' necessario superare atteggiamenti esageratamente oltranzistici e radicali, come quelli che da tempo vengono avanzati, che rischiano di alimentare un conflitto sterile rispetto all'attuale contesto industriale e produttivo nazionale. Solo prevalendo su tali posizioni - conclude - si potra' giungere alla conclusione positiva di una vertenza che sta creando numerose difficolta' ai lavoratori del comparto''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni