domenica 26 febbraio | 02:17
pubblicato il 07/mar/2013 12:42

Trasporti: Garante scioperi, indegno blocco Tpl ieri a Napoli

(ASCA) - Roma, 7 mar - ''Desta perplessita' la coincidenza che si e' verificata tra l'astensione improvvisa dal servizio di trasporto pubblico locale, avvenuta ieri in Campania, e la repentina notizia della firma dei mandati di pagamento da parte dell'Eav''. Lo scrive Roberto Alesse, Garante sugli scioperi, sulla pagina Facebook dell'Autorita' di garanzia sottolineando che ''non si puo' introdurre surrettiziamente l'idea per cui, per vedersi riconosciuto il sacrosanto diritto alla retribuzione, bisogna necessariamente porre in essere illegittime azioni disciopero''. Per Alesse ''migliaia di cittadini utenti sono stati pesantemente danneggiati dal blocco improvviso e privati del loro diritto alla mobilita'. Episodi come quello di ieri non si devono piu' ripetere, per non cadere in una pericolosa spirale da ''far west'', non degna di un Paese civile''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech