martedì 06 dicembre | 11:25
pubblicato il 15/dic/2011 17:52

Trasporti/ Domani fermi bus e metro, rischio caos

Protesta a sostegno vertenza nuovo contratto mobilità

Trasporti/ Domani fermi bus e metro, rischio caos

Roma, 15 dic. (askanews) - Trasporti a rischio domani per lo sciopero nazionale proclamato da Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt, Ugl trasporti, Orsa trasporti, Faisa-Cisal e Fast "per il ripristino dei finanziamenti al servizio pubblico locale e al servizio ferroviario universale e per il nuovo contratto della mobilità". Dopo la protesta di oggi degli addetti dei bus extraurbani, domani il blocco riguarderà il personale di bus, metro e tram dei servizi urbani. I lavoratori delle ferrovie si fermeranno dalle 21 di stasera alla stessa ora di domani. Durante la protesta saranno garantiti i servizi minimi indispensabili nelle due fasce (6-9 e 18-21), oltre ai treni a lunga percorrenza previsti nell'orario Trenitalia. Senza un reintegro delle risorse tagliate, spiegano i sindacati, "è fondato il rischio di una drastica riduzione del servizio pubblico, con gravi conseguenze drammatiche per la mobilità dell'intero paese e per l'occupazione dei dipendenti del settore e dei lavoratori dell'indotto, che già in questi giorni scontano pesantemente gli effetti dei tagli ai treni notturni". La protesta sarà a Roma dalle 8,30 alle 17.30 e dalle 20 a fine servizio; a Milano dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio; a Napoli dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio; a Torino dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio; a Venezia dalle 9 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio; a Genova dalle 9,30 alle 17 e dalle 21 a termine servizio; a Bologna (sciopero giovedì 15) dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio; a Bari dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 a fine servizio; a Palermo dalle 8,30 alle 17,30.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Riforme
Referendum, i mercati puntano su nuovo governo in tempi rapidi
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari