domenica 19 febbraio | 15:15
pubblicato il 24/gen/2012 11:53

Trasporti/ Confcommercio: A rischio la spesa nelle prossime ore

Su blocco tir: Ripristinare al più presto normalità

Trasporti/ Confcommercio: A rischio la spesa nelle prossime ore

Milano, 24 gen. (askanews) - La protesta degli autotrasportatori deve rientrare al più presto perchè è a rischio la spesa degli italiani nelle prossime ore. E' Confcommercio a lanciare l'allarme, chiedendo di ripristinare al più presto la normalità per evitare l'aggravarsi della situazione. "La protesta anche se legata ad una parte minoritaria di questo mondo sta producendo danni ingenti all'intero sistema della distribuzione - si legge in una nota - il primo è già in atto ed è un danno alle famiglie e ai consumatori per l'inevitabile tensione sui prezzi dell'ortofrutta, il secondo è che, se la protesta non si interromperà, avremo in alcune aree del Paese forti criticità sull'approvvigionamento delle materie prime che già si incominciano a registrare". "E' serio, dunque, il rischio che l'interruzione di forniture importanti per le imprese e la mancata distribuzione di prodotti di largo e generale consumo alimentare possa impedire alle famiglie di poter fare la spesa regolarmente già dalle prossime ore", conclude Confcommercio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia