sabato 21 gennaio | 15:22
pubblicato il 30/lug/2013 16:57

Trasporti: Camanzi, Authority unica e' vantaggio competitivo per Italia

(ASCA) - Roma, 30 lug - ''E' stata una scelta lungimirante l'aver affidato a un'unica autorita' funzioni e compiti del settore dei trasporti, una scelta impegnativa eppure avveduta in una fase in cui le politiche Ue del settore si incentrano sull'integrazione delle modalita' di trasporto. Si tratta quindi di una scelta che rappresenta un vantaggio competitivo per il nostro Paese''. A dirlo e' il candidato presidente all'Autorita' di regolazione dei Trasporti, Andrea Camanzi, in audizione alla Commissione Trasporti alla Camera, spiegando che la nuova autorita' rappresenta un vantaggio ''in primo luogo in termini di condivisione di know-how tecnico professionali e metodologie sviluppati in diversi settori ed industrie e caratterizzati da differenti livelli di liberalizzazione; in secondo luogo in termini di efficienza delle procedure di regolazione e in terzo luogo per quanto concerne il contenimento dei costi di funzionamento''.

fch/Sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4