venerdì 09 dicembre | 15:24
pubblicato il 15/ott/2014 18:47

Tracollo per le borse europee, 260 miliardi in fumo

Sotto pressione lo spread tra il Btp e il BUnd tedesco

Tracollo per le borse europee, 260 miliardi in fumo

Roma (askanews) - Una tempesta finanziaria si abbatte sui mercati europei. Per borse e titoli di Stato un mercoledì nero. Bilancio pesantissimo con le borse europee che bruciano quasi 260 miliardi di euro. Malissimo Piazza Affari. L'azionario milanese è tra i peggiori nel Vecchio continente con un tonfo del 4,44% e una perdita che sfiora i 20 miliardi di euro.

L'epicentro della tempesta è stata la Grecia. La borsa di Atene a fine seduta mostra un crollo del 6,25% ma nel corso della giornata l'indice principale era arrivato a perdere l'11%.

Giornata nera anche per i titoli di Stato dei cosiddetti paesi periferici dell'area euro. Il titolo a dieci anni della Grecia è schizzato a un rendimento di quasi l'8% con uno spread di 717 punti rispetto al bund tedesco. Anche il Btp italiano ha sofferto. Il rendimento è aumentato al 2,41% e il differenziale con il decennale tedesco si è allargato a 165 punti.

A provocare le turbolenze finanziare l'allarme lanciato dall'agenzia Fitch sulla solidità delle banche della Grecia.

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina