domenica 30 agosto | 07:53
pubblicato il 26/apr/2013 20:05

Tpl: Filt-Cgil, accordo primo parziale passo avanti su contratto

(ASCA) - Roma, 26 apr - ''L'accordo odierno rappresenta un primo parziale passo avanti della trattativa contrattuale e rende operative, a titolo sperimentale, le normative riferite a permessi ex legge 104/92; al contrasto all'evasione tariffaria; alla patente di guida e CQC; al risarcimento danni, tutela legale e copertura assicurativa''. Lo afferma la Filt Cgil in merito all'esito del tavolo sulle problematiche del trasporto pubblico locale precisando che ''sui temi relativi alle problematiche del trasporto locale e del rinnovo contrattuale e' risultato indispensabile il confronto avviato lo scorso novembre in sede governativa anche grazie all'impegno speso dai rappresentati del Ministero del Lavoro e dei Trasporti. Tale sede rimane necessaria anche nel nuovo quadro politico istituzionale nazionale che sembra delinearsi in queste ore, ed in tal senso esprimiamo l'auspicio che anche il nuovo governo convenga su tale necessita' della prosecuzione del confronto''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Cna: boom di turisti sulle spiagge italiane, in aumento del 20%
Altre sezioni
Salute
Trapianti: Ospedale Bambino Gesù, un fegato per due bambini
Motori
A Francoforte debutta la nuova Smart fortwo cabrio
Enogastronomia
Balsamico in perle, sale liquido: Mengazzoli innova l'aceto
Turismo
Federalberghi: turismo in crescita, a settembre 4 mln in vacanza
Moda
Milano nel cuore di Tiffany con limited edition Please return to
Sistema Trasporti
Ue, sicurezza a bordo dei treni: Europa è senza regole
Made in Italy
Sace partecipa a missione Calenda in Mozambico e Congo
Scienza e Innovazione
Spazio, nel video Nasa il sorvolo di Plutone della New Horizons
TechnoFun
Debutto sprint per Apple watch: in II trim. venduti 3,6 milioni