domenica 25 settembre | 09:06
pubblicato il 26/apr/2013 20:05

Tpl: Filt-Cgil, accordo primo parziale passo avanti su contratto

(ASCA) - Roma, 26 apr - ''L'accordo odierno rappresenta un primo parziale passo avanti della trattativa contrattuale e rende operative, a titolo sperimentale, le normative riferite a permessi ex legge 104/92; al contrasto all'evasione tariffaria; alla patente di guida e CQC; al risarcimento danni, tutela legale e copertura assicurativa''. Lo afferma la Filt Cgil in merito all'esito del tavolo sulle problematiche del trasporto pubblico locale precisando che ''sui temi relativi alle problematiche del trasporto locale e del rinnovo contrattuale e' risultato indispensabile il confronto avviato lo scorso novembre in sede governativa anche grazie all'impegno speso dai rappresentati del Ministero del Lavoro e dei Trasporti. Tale sede rimane necessaria anche nel nuovo quadro politico istituzionale nazionale che sembra delinearsi in queste ore, ed in tal senso esprimiamo l'auspicio che anche il nuovo governo convenga su tale necessita' della prosecuzione del confronto''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Allarme dentisti: no a diete vegane o crudiste "faidate"
Made in Italy
Coldiretti: Italia è leader mondiale dei mercati contadini
Enogastronomia
A Nancy il piatto di formaggi più grande del mondo: 730 tipi
Motori
Prosegue in Francia e Belgio il tour della Pininfarina H2 Speed
Moda
Milano Moda, per Prada la nuova eleganza è nella semplicità
Turismo
La Bilbao del turismo si presenta tra pintxos e vini d'eccellenza
TechnoFun
Weygo.com il nuovo supermercato on line dei milanesi
Scienza e Innovazione
Iac 2016, focus su accessibilità allo Spazio e future esplorazioni
Lifestyle e Design
Torna a splendere Trinità dei Monti grazie al restauro di Bulgari