lunedì 27 febbraio | 05:30
pubblicato il 26/apr/2013 20:05

Tpl: Filt-Cgil, accordo primo parziale passo avanti su contratto

(ASCA) - Roma, 26 apr - ''L'accordo odierno rappresenta un primo parziale passo avanti della trattativa contrattuale e rende operative, a titolo sperimentale, le normative riferite a permessi ex legge 104/92; al contrasto all'evasione tariffaria; alla patente di guida e CQC; al risarcimento danni, tutela legale e copertura assicurativa''. Lo afferma la Filt Cgil in merito all'esito del tavolo sulle problematiche del trasporto pubblico locale precisando che ''sui temi relativi alle problematiche del trasporto locale e del rinnovo contrattuale e' risultato indispensabile il confronto avviato lo scorso novembre in sede governativa anche grazie all'impegno speso dai rappresentati del Ministero del Lavoro e dei Trasporti. Tale sede rimane necessaria anche nel nuovo quadro politico istituzionale nazionale che sembra delinearsi in queste ore, ed in tal senso esprimiamo l'auspicio che anche il nuovo governo convenga su tale necessita' della prosecuzione del confronto''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech