martedì 31 maggio | 02:01
pubblicato il 26/apr/2013 20:05

Tpl: Filt-Cgil, accordo primo parziale passo avanti su contratto

(ASCA) - Roma, 26 apr - ''L'accordo odierno rappresenta un primo parziale passo avanti della trattativa contrattuale e rende operative, a titolo sperimentale, le normative riferite a permessi ex legge 104/92; al contrasto all'evasione tariffaria; alla patente di guida e CQC; al risarcimento danni, tutela legale e copertura assicurativa''. Lo afferma la Filt Cgil in merito all'esito del tavolo sulle problematiche del trasporto pubblico locale precisando che ''sui temi relativi alle problematiche del trasporto locale e del rinnovo contrattuale e' risultato indispensabile il confronto avviato lo scorso novembre in sede governativa anche grazie all'impegno speso dai rappresentati del Ministero del Lavoro e dei Trasporti. Tale sede rimane necessaria anche nel nuovo quadro politico istituzionale nazionale che sembra delinearsi in queste ore, ed in tal senso esprimiamo l'auspicio che anche il nuovo governo convenga su tale necessita' della prosecuzione del confronto''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Standard Ethics alza rating a EE da precedente EE-
Giochi
Cvc Capital Partner acquisisce Sisal da Permira, Apax e Clessidra
Zurich
Zurich, nuovo caso di suicidio, si toglie la vita l'ex ad Senn
Brexit
Brexit, boom di sondaggi "segreti" da fondi speculativi e banche
Altre sezioni
Salute e Benessere
Italiani sfuggono l'urologo, in 9 mln evitano fare prevenzione
Motori
La Seat Ateca in mostra al porto di Barcellona
Enogastronomia
E' pugliese il "Vino del Sindaco" 2016
Turismo
Partita la rievocazione del viaggio Milano-Roma a cavallo
Sostenibilità
Sviluppo sostenibile, una sfida per governo, imprese e cittadini
Energia e Ambiente
Energia, a Roma 450 tra i maggiori esperti mondiali di fusione
Lifestyle e Design
A Villa D'Este "I voli dell'Ariosto, l'Orlando furioso e le arti
Scienza e Innovazione
Spazio, gonfiato e pressurizzato il modulo Beam sulla ISS
TechnoFun
Mapping 3D sempre più diffuso, soppianta i fuochi d'artificio