domenica 19 febbraio | 17:59
pubblicato il 22/nov/2013 17:12

Tpl: D'Angelis, martedi' incontro con Anci, Regioni e sindacati

(ASCA) - Roma, 22 nov - ''Il Governo ha posto al centro delle priorita' il trasporto pubblico locale, una delle emergenze nazionali sottovalutate fino ad oggi che impatta negativamente sulla vita dei cittadini e delle citta' in un momento in cui aumenta la domanda di trasporto pubblico.

Martedi' valuteremo ulteriormente le misure piu' urgenti con Anci, le Regioni e con i sindacati, con i quali e' aperto da giugno un tavolo di lavoro sul trasporto pubblico locale''.

Lo afferma in una nota il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Erasmo D'Angelis, spiegando che ''la riforma del settore e' urgente. Siamo impegnati per un forte rilancio del settore che oggi impegna 127.000 lavoratori in 1150 aziende locali, oltre il 40% delle quali tecnicamente fallite e con indebitamenti record, e per un pacchetto di riforme che daranno certezze e in 3-5 anni permetteranno l'uscita dalla crisi. I primi interventi con risorse importanti sono inseriti nella Legge di Stabilita' e il Ministero del Lavoro, con il Sottosegretario Dell'Aringa, ha gia' convocato le parti per avviare il percorso del rinnovo del contratto nazionale di lavoro atteso da 6 anni''.

com-drc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia