giovedì 19 gennaio | 06:30
pubblicato il 29/giu/2016 09:23

Toyota richiama 3,37 mln vetture. Problemi ad airbag e serbatoio

Operazione riguarda soprattutto Prius e modelli Lexus

Toyota richiama 3,37 mln vetture. Problemi ad airbag e serbatoio

Roma, 29 giu. (askanews) - Toyota ha annunciato una campagna di richiamo in tutto il mondo che coinvolge 3,37 milioni di vetture per problemi agli airbag (nessun collegamento con lo scandalo Takata) e al serbatoio di carburante. I richiami riguardano soprattutto la Prius e i modelli del marchio di lusso Lexus.

Nel primo caso, spiega Toyota, si procederà "ad installare dei supporti di ritenzione del tessuto". La modifica riguarda gli airbag laterali alloggiati nei sostegni del tetto, la cui attivazione è prevista in caso di urto laterale, che potrebbero parzialmente estendersi in caso di crepe a livello del generatore di gas, composto da due camere saldate l'una all'altra. La casa automobilistica precisa comunque che "non è stato registrato nessun incidente nel mondo legato a questo problema su un modello Toyota".

Questo richiamo riguarda in totale 1,43 milioni di vetture costruite tra il 2008 e il 2012 di cui 743mila in Giappone, 495mila in Nord America e 141mila in Europa.

Il secondo richiamo, che prevede la sostituzione del supporto del sistema di aspirazione del carburante, riguarda 2,87 milioni di vetture prodotte tra il 2006 e il 2015 di cui 1,55 milioni in Giappone, 713mila in Europa, 35mila in Cina e 568mila nel resto del mondo.

Queste vetture, spiega Toyota, "sono equipaggiate con un sistema di controllo delle emissioni di vapori di carburante collocate sopra il serbatoio. E' possibile che si crei una fessura sul condotto di evacuazione dei vapori a causa della sua forma inappropriata" che può portare ad una fuoriuscita di vapori di carburante con il rischio di incendio.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina