lunedì 20 febbraio | 05:58
pubblicato il 21/ott/2015 15:43

Toyota, nel giorno di Ritorno al Futuro presenta auto idrogeno

Berlina ecologica in spot con Christopher Lloyd e Michael J. Fox

Toyota, nel giorno di Ritorno al Futuro presenta auto idrogeno

New York, 21 ott. (askanews) - Nel giorno in cui il nostro presente si incrocia con il futuro di 'Ritorno al futuro II', Toyota ha deciso di presentare negli Stati Uniti Mirai, la sua auto a idrogeno. E lo ha fatto proprio il 21 ottobre 2015 (il giorno in cui Marty McFly e il dottor Emmett Brown arrivano dal 1985) con una pubblicità alla quale hanno preso parte i due attori della saga diretta da Robert Zemeckis, Christopher Lloyd e Michael J. Fox.

Lo spot riparte dalla DeLorean, la macchina del tempo che nel secondo episodio al posto di usare plutonio come carburante, usa rifiuti. Lloyd e Fox (che fanno colazione all'interno di un diner) vengono raggiunti da un altro attore, un giovane ingegnere, che presenta ai due la berlina ecologica di Toyota. (Sul web: https://www.youtube.com/watch?v=xFyY7_hc-14 )

La presentazione ufficiale di Mirai, che in giapponese significa futuro, è avvenuta ieri sera a Los Angeles. Il costo dell'auto a emissioni zero è di 58.000 dollari e per ora ne sono state vendute 300. Entro la fine del 2016 il marchio giapponese conta di venderne altre mille per poi arrivare a 3.000 entro la fine del 2017.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia