venerdì 02 dicembre | 23:57
pubblicato il 29/lug/2015 15:25

Toshiba, "harakiri" ai salari dei manager dopo lo scandalo conti

Al neo presidente -90%, ad atri 16 dirigenti tra -20% e -60%

Toshiba, "harakiri" ai salari dei manager dopo lo scandalo conti

Tokyo, 29 lug. (askanews) - Tagli alle retribuzioni tra il 20 e il 60 per cento ai manager di Toshiba, dopo il maxi scandalo sulle manipolazioni dei dati di bilancio che erano state perpetrate negli anni passati da diversi dirigenti (che si sono poi dimessi). E per il neo presidente Masashi Muromachi la riduzione dell'emolumento raggiunge il 90 per cento, per un periodo non specificato, posto che è temporaneo.

Il taglio riguarderà in tutto 16 dirigenti del gruppo. In Giappone è consuetudine che le paghe dei dirigenti subiscano pesanti tagli quando bisogna riguadagnare credibilità dopo gravi errori di gestione o risultati di bilancio particolarmente deludenti. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari