martedì 17 gennaio | 06:19
pubblicato il 21/mag/2014 10:54

Torna la paura Spread: i tassi risalgono e si teme per il debito

Pesano lo scontro e l'incertezza politica

Torna la paura Spread: i tassi risalgono e si teme per il debito

Milano (askanews) - Sembrava una parola destinata a non fare più paura, invece lo Spread, indice simbolo del momento peggiore della crisi nel nostro Paese, è tornato a crescere, riportando ansia sui mercati finanziari. Il differenziale tra i Btp italiani e i Bund tedeschi ha rimesso la freccia, arrivando anche a picchi intorno ai 200 punti base, con il conseguente aumento degli interessi da pagare e aggravamento del debito pubblico. A pesare, secondo gli analisti, lo scontro politico sempre più aspro in vista delle elezioni europee, nonché la forte presenza di posizioni anti europeiste tra i movimenti politici in lizza.

Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello