giovedì 23 febbraio | 18:07
pubblicato il 23/dic/2015 17:46

Torna a crescere la spesa per cenone e pranzo Natale, a 2,6 mld

Sondaggio Confesercenti-Swg: 4,7 mln festeggeranno fuori casa

Torna a crescere la spesa per cenone e pranzo Natale, a 2,6 mld

Roma, 23 dic. (askanews) - Torna la voglia di spendere per il cenone della Vigilia e per il pranzo di Natale. Nel 2015 le famiglie italiane destineranno ai pasti della tradizione complessivamente 2,6 miliardi, con una crescita del 5,7% sul 2014, per una spesa media di 99 euro a famiglia.

Nel Mezzogiorno e nelle Isole dove evidentemente la tradizione è più forte, la spesa a nucleo familiare ammonterà a 118 euro, mentre meno spenderanno le famiglie del Nord (83 euro in media).

Il quadro emerge da un sondaggio Confesercenti-Swg, secondo cui inoltre sarà un Natale sempre meno 'con i tuoi': anche se la maggior parte degli italiani (l'82%) trascorrerà il 24 ed il 25 dicembre a casa o da parenti o amici, saranno il 10% coloro che taglieranno il panettone fuori dalle mura domestiche: il dato più alto dal 2008, primo anno della crisi. Ad assicurare i servizi essenziali ci sarà poi un 2% di italiani che passerà le feste di Natale lavorando. Mentre il 6%, il triplo dello scorso anno, ha scelto di non festeggiare.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech