sabato 21 gennaio | 18:56
pubblicato il 14/dic/2013 17:38

Torino, 15mila in piazza per dire no alla legge di stabilità

Protesta di Cgil-Cisl-Uil, critiche a Cota e consiglieri regione

Torino, 15mila in piazza per dire no alla legge di stabilità

Torino, (askanews) - Sono scesi in piazza in quindicimila a Torino nel corteo promosso da Cgil, Cisl e Uil Piemonte, a cui hanno aderito anche Pd, Sel e Radicali, per chiedere di modificare la legge di Stabilità e opporsi alle politiche della giunta Cota su sanità, welfare e trasporti. Il corteo è partito da piazza Vittorio e si è chiuso in piazza Castello, dove sono intervenuti i tre segretari regionali Alberto Tomasso della Cgil, Giovanna Ventura della Cisl e Gianni Cortese, Uil."Serve un piano straordinario per il lavoro e per ridare un futuro ai giovani. Bisogna intervenire su pensioni e retribuzioni per dare respiro alle famiglie"."Dopo 6 anni di crisi in Piemonte ci sono oltre 200mila persone che stanno cercando un lavoro, servono misure idonee a dare alle persone una speranza di occupazione""Il tempo è scaduto, il Paese è stremato, bisogna abbassare le tasse a chi non può evaderle".Dal palco i sindacalisti si sono scagliati contro i rimborsi facili ai gruppi regionali, per cui sono finiti sotto inchiesta 43 consiglieri compreso il presidente Roberto Cota, e hanno detto basta a spese ingiustificate, sprechi e privilegi.

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4