lunedì 27 febbraio | 12:27
pubblicato il 30/ago/2011 15:33

Tlc/ Mse: Per gara frequenze offerte iniziali per 2,3 miliardi

Da domani partono i rilanci

Tlc/ Mse: Per gara frequenze offerte iniziali per 2,3 miliardi

Roma, 30 ago. (askanews) - Le offerte iniziali vincolanti presentate dagli operatori Telecom Italia, Vodafone, Wind e H3G per la gara delle frequenze ammontano a un totale di 2,3 miliardi di euro. Lo rende noto il ministero dello Sviluppo economico. "Oggi, presso il Dipartimento Comunicazioni del ministero dello Sviluppo Economico, sono state aperte in seduta pubblica le offerte economiche presentate dalle società ammesse alla gara - Telecom Italia, Vodafone, Wind e H3G - per l'utilizzo delle frequenze 4G (in banda 800, 1800, 2000, 2600)", spiega il ministero. Da domani comincerà l'asta nella quale i partecipanti, a partire da tale importo, potranno effettuare rilanci che incrementino l'ultima offerta in graduatoria di almeno il 3 per cento. Il meccanismo di gara lascia la possibilità alle società di rilanciare anche sui lotti non oggetto della propria offerta presentata nella seduta di oggi. La graduatoria sarà consultabile sul portale del ministero dello Sviluppo economico all'indirizzo sviluppoeconomico.gov.it.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech