mercoledì 18 gennaio | 09:09
pubblicato il 10/set/2014 15:57

Tlc, Ibarra: serve cooperazione su reti in mobilita', piu' sinergie

Operatori condividano loro antenne (ASCA) - Roma, 10 set 2014 - Per sfruttare al meglio le reti gia' esistenti per Internet in mobilita' occorre metterle in rete.

Creare le sinergie giuste perche' il loro uso sia piu' efficiente e meno parcellizzato. Lo ha sottolineato l'amministratore delegato di Wind, Maximo Ibarra, intervenuto a un convegno della Luiss sul tema del digitale. "In questo momento molti paesi - ha detto - stanno gia' mettendo in piedi la collaborazione, la cooperazione tra tutti gli operatori che gestiscono le reti perche' se prendete il consumo di un cliente che nel 2012 che usava internet in moblita' era di circa 500 mega, oggi e' di un Giga e mezzo domani sara' tre giga". Secondo Ibarra "nel momento in cui ci troviamo di fronte a una situazione in cui abbiamo limiti geografici e logistici per fare delle cose e' importante che ci siano fortissime collaborazini, che non significa minori investimenti ma aumentare gli investimenti e conestualmente renderli molto piu' sinergici nel momento in cui le reti si mettono insieme". Per Ibarra serve "una integrazione orizzontale tra i vari network cosicche' una Vodafone, una Tim, una Wind un 3 anzichee' avere 15mila antenne sul territorio magari ne abbiamo un po' di meno e magari riusciamo a fare un utilizzo molto piu' efficiente. In effetti questa condivisione credo sia un ulteriore acceleratore nelle mani degli operatori per far si' che queste infrastrutture stiano in piedi nel modo giusto, nel momento giusto".

Rbr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa