domenica 11 dicembre | 08:09
pubblicato il 17/giu/2014 15:06

Tlc: Facile.it, ogni famiglia spende 607 euro l'anno per i cellulari

Tlc: Facile.it, ogni famiglia spende 607 euro l'anno per i cellulari

(ASCA) - Roma, 17 giu 2014 - Gli italiani sono grandi amanti della telefonia cellulare tanto che ogni famiglia, escludendo il traffico effettuato con abbonamenti aziendali, spende in media 607 euro all'anno: a fare i calcoli e' stato Facile.it, comparatore leader del mercato italiano da poco attivo anche nel mercato della telefonia mobile. Secondo l'indagine resa nota dal portale, nonostante il grande sviluppo degli abbonamenti anche per il settore privato le ricaricabili continuano a rappresentare poco meno dell'80% del mercato.

Chi consulta il sito perche' vuole cambiare operatore e' pero' piu' attratto dalle offerte di abbonamento: nel 37% dei casi cerca un contratto che includa anche l'ultimo modello di smartphone, ammortizzando su un periodo di 24 mesi un risparmio medio di 150 euro.

Chi vuole cambiare operatore solitamente cerca la migliore tariffa non solo per se', ma anche per gli altri componenti del suo nucleo familiare, ha una spesa annua piu' alta rispetto alla media nazionale (705 euro) e dichiara di passare al cellulare, per le sole chiamate in uscita, oltre 5 ore al mese.

A cercare una migliore tariffa per il proprio cellulare sono in misura maggiore gli uomini (59%) e i residenti nel Nord Italia, mentre l'eta' media di chi vuole cambiare operatore e' di 41 anni. Facile.it ha anche messo in evidenza come, nonostante la grande diffusione delle app di messaggistica gratuita, gli SMS continuino ad essere utilizzati e, mediamente, se ne continuino a mandare 4 ogni giorno. Importante anche la navigazione da cellulare: chi cerca un nuovo operatore telefonico ha un consumo pari a 0,93 GB di dati al mese.

In ultimo qualche curiosita': fra chi e' alla ricerca di una tariffa migliore, oltre uno su tre possiede piu' di un telefono cellulare, il 17% ha anche un tablet e il 6% e' attualmente legato alla tariffa proposta da un operatore ''virtuale'' come Poste Mobile o Fastweb Mobile.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina