venerdì 09 dicembre | 02:56
pubblicato il 22/ott/2013 13:36

Tlc: Colao, in Ue troppa frammentazione, serve strategia continentale

(ASCA) - Milano, 22 ott - In Europa ''abbiamo bisogno di una strategia continentale'' in materia di Tlc. Lo ha affermato Vittorio Colao, amministratore delegato di Vodafone, durante il suo intervento alla cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico dell'Universita' Bocconi di Milano.

Il problema, secondo il top manager, e' che ''la frammentazione degli stati europei rende tutto piu' difficile. Oggi in Europa Vodafone fronteggia 187 regolatori diversi in una dozzina di mercati (20 europei e 167 locali)''. Risultato: ''La frammentazione regolatoria, il nazionalismo e la burocrazia - e' la denuncia di Colao - hanno arrestato lo sviluppo del settore''. La competizione globale richiede invece ''un'Europa piu' semplice, piu' imprenditoriale e meno regolata'' anche sul fronte delle Tlc''.

fcz/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni