giovedì 23 febbraio | 06:38
pubblicato il 02/feb/2013 16:41

Tlc: Cisl, ora aprire i tavoli aziendali a Telecom, Vodafone e H3g

(ASCA) - Roma, 2 feb - ''Il rinnovo del contratto delle telecomunicazioni rappresenta un passo importante nella contrattazione nazionale perche' sono stati inseriti elementi innovativi che coniugano flessibilita', produttivita' e garanzie per l'occupazione. Ora, chiusa questa difficile trattativa, devono aprirsi i tavoli di contrattazione aziendale scaduti da oltre un anno nelle maggiori aziende come Telecom, Vodafone, H3g e ridistribuire ai lavoratori i premi di risultato negati dalle imprese per la sovrapposizione dei cicli contrattuali''. E' quanto dichiara il segretario generale della Fistel Cisl, Vito Vitale, secondo cui ''la sfida per i prossimi mesi e' diffondere concretamente la contrattazione aziendale in tutte le imprese del settore, passando dalla fase difensiva alla possibile fase di redistribuzione derivante dalla ripresa del mercato''.

''L'accordo dello scorso 28 giugno, recepito all'interno del contratto nazionale - prosegue Vitale - consente attraverso accordi aziendali sull'organizzazione del lavoro, gestione degli orari e delle prestazioni lavorative , una maggiore competitivita' per le imprese, una tutela dell'occupazione e la diffusione della contrattazione aziendale, prosegue l'organizzazione sindacale''. La Fistel-Cisl ''ha voluto fortemente la regolamentazione degli appalti per i call center e clausole sociali di salvaguardia, per rafforzare la posizione di mercato dei call center e salvaguardare decine di migliaia di posti di lavoro fortemente a rischio''. ''Entro il mese di giugno - conclude la nota - e' possibile valutare la possibilita' di raggiungere intese per la defiscalizzazione di una parte degli aumenti contrattuali come prevede l'accordo sulla produttivita'. Inoltre, l'aumento salariale di 135 euro, in coerenza con la riforma della contrattazione del 2009, decorre dal primo giorno dopo la scadenza del contratto (gennaio 2012,) mantenendo la triennalita' di vigenza e rifiutando differimenti della decorrenza o vacanza contrattuale''. com-rba/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech