martedì 21 febbraio | 16:07
pubblicato il 12/ago/2013 17:24

Tlc: Bruxelles contesta metodo Agcom per tariffe banda larga

Tlc: Bruxelles contesta metodo Agcom per tariffe banda larga

(ASCA) - Roma, 12 ago - La Commissione Europea contesta il metodo utilizzato dall'autorita' di regolamentazione italiana per regolare i prezzi dei servizi a banda larga. Agcom intende ''modificare i prezzi attualmente applicati per l'accesso a banda larga all'ingrosso'' e la Commissione europea ha fatto ricorso al meccanismo di riesame dell'UE in quanto ritiene che tali modifiche possano incidere ''negativamente sulla capacita' degli operatori di pianificare e decidere in merito ai prezzi da applicare in Italia''.

''Scegliendo di adottare un approccio diverso da quello annunciato l'anno scorso per la fissazione dei prezzi di accesso sui mercati della banda larga italiani - afferma il vice presidente della Commissione Ue e responsabile dell'agenda digitale Neelie Kroes - l'Agcom pregiudica la certezza normativa necessaria a tutti gli operatori economici, che hanno diritto a usufruire di condizioni paritarie''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia