venerdì 24 febbraio | 19:26
pubblicato il 03/dic/2013 17:02

Tlc: anche a Pisa acquisto biglietti bus con un sms

(ASCA) - Roma, 3 dic - Dopo il successo registrato a Firenze, Genova, Savona, Bari,Treviso, Mantova e La Spezia da oggi anche a Pisa parte il servizio di Mobile Ticketing sviluppato dagli operatori mobili in collaborazione con l'azienda del Trasporto Pubblico Locale Compagnia Pisana Trasporti (gruppo CTT NORD). Il servizio di Mobile Ticketing, disponibile per i clienti di Telecom Italia, Vodafone Italia, Wind e 3 Italia, e' realizzato in collaborazione con Netsize (azienda del gruppo Gemalto) e consente di acquistare il biglietto di CPT inviando un semplice SMS, senza bisogno di operazioni di preregistrazione o dell'utilizzo di una carta di credito. Il Mobile Ticketing si e' dimostrato un servizio di utilita' molto apprezzato dai cittadini: sono piu' di 200.000 i clienti che hanno gia' utilizzato il servizio e oltre due milioni i biglietti venduti dal lancio.

L'acquisto del titolo di viaggio e' semplice ed immediato: prima di salire sull'autobus, e' sufficiente inviare un SMS al numero 4883882 e in pochi secondi arriva via SMS il biglietto orario valido su tutta la rete urbana di CPT della durata di 70 minuti. Il costo del biglietto e' di 1,40 euro a cui si aggiunge il costo di sms di richiesta (che puo' variare in funzione dell'operatore di appartenenza). In caso di verifica da parte del controllore e' sufficiente mostrare il biglietto ricevuto via SMS. La validazione e' automatica e non e' necessaria alcuna obliterazione. L'azienda ricorda che l'acquisto va effettuato prima di salire a bordo, che il biglietto deve essere mostrato all'autista, che fa fede l'orario di invio dell'SMS e che l'invio ritardato del messaggio, o fatto direttamente a bordo, puo' essere sanzionato come ''timbratura a vista''.

Con questa nuova opportunita' CPT vuole offrire un servizio sempre piu' vicino ai cittadini, che possa rendere l'uso del mezzo pubblico piu' semplice e comodo: l'acquisto via SMS offre infatti a tutti la possibilita' di scegliere l'autobus in tutte quelle situazioni in cui non e' stato possibile procurarsi, per altra via, il biglietto, ma puo' anche diventare una scelta di acquisto per tutti coloro che vogliono una soluzione immediata e rapida. Gli operatori mobili, collaborando con le Aziende di Trasporto Pubblico Locale, dimostrano di voler continuare a semplificare l'offerta verso la propria utenza investendo su soluzioni innovative che permettano una migliore fruizione del trasporto pubblico.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech