sabato 25 febbraio | 06:27
pubblicato il 16/set/2013 19:17

Tlc: agenda digitale, riunione al Mise in vista Consiglio Ue

(ASCA) - Roma, 16 set - La Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno avviato un processo di dialogo con gli stakeholder del settore delle telecomunicazioni, dell'innovazione e della ricerca per discutere della posizione italiana su questi temi che, con la costruzione di un mercato unico digitale europeo, saranno oggetto del prossimo Consiglio Ue. In tale contesto, oggi - presso la sede istituzionale delle Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico e alla presenza del Vice Ministro con delega alle telecomunicazioni Antonio Catricala' e del Consigliere per gli Affari Europei del Presidente del Consiglio dei Ministri Stefano Grassi - si e' svolto un incontro con le associazioni degli operatori e dei consumatori del settore. Nella consultazione - la prima che si tiene in una capitale europea in vista di un Consiglio Europeo su questi temi - Il Vice Direttore Generale della DG Connect della Commissione Europea Roberto Viola ha illustrato la recente proposta del commissario europeo per l'Agenda Digitale Neelie Kroes sul mercato unico digitale. In particolare, rispetto alle istanze riguardanti le infrastrutture, l'innovazione, i servizi digitali e il loro impatto sulla pubblica amministrazione: quattro tasselli fondamentali per contribuire al rilancio dell'economia dei Paesi membri dell'Unione europea. ''E' molto importante definire in anticipo una posizione del Governo condivisa con gli stakeholder dell'Ict da difendere a Bruxelles - spiega Catricala' -. Un mercato unico digitale che consenta ai cittadini europei di non avere sorprese tariffarie sul roaming quando soggiornano in altri paesi dell'Unione costituira' un altro passo verso l'integrazione e la formazione di un comune sentire europeo.

Restare collegati a internet quando si viaggia e' ormai una necessita' non solo per imprenditori e professionisti ma per tutti gli utenti''.

Altri incontri come quello di oggi sono stati messi in calendario prima del Consiglio Europeo sull'Ict che si terra' a Bruxelles il 24 e 25 ottobre 2013. com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech