domenica 04 dicembre | 11:42
pubblicato il 24/feb/2014 18:08

Tlc: accordo Enel-Telecom per sviluppo fibra ottica e smart grid

Tlc: accordo Enel-Telecom per sviluppo fibra ottica e smart grid

(ASCA) - Roma, 24 feb 2014 - Telecom Italia e Enel Distribuzione hanno siglato un accordo per individuare possibili sinergie tra le rispettive infrastrutture, con l'obiettivo di dare impulso allo sviluppo della rete in fibra ottica e realizzare modelli innovativi di distribuzione intelligente dell'energia elettrica. In particolare, spiegano le societa', l'intesa prevede l'avvio di attivita' congiunte di confronto e verifica per utilizzare le reti Enel per la posa della fibra ottica di Telecom Italia, sia per la telefonia fissa, sia per i collegamenti con le stazioni radio base di quella mobile. Inoltre, la collaborazione riguardera' anche l'elettrificazione dei cabinet stradali di Telecom Italia e i collegamenti in fibra ottica dei nodi di rete di interesse di Enel ''per la realizzazione di un modello ''Smart Grid'' al fine di offrire servizi innovativi al cittadino e rendere ancora piu' efficiente la fornitura di energia elettrica''. ''Questo importante accordo rafforza le sinergie per lo sviluppo delle reti di nuova generazione'' - dichiara Roberto Opilio, Direttore Technology di Telecom Italia ''Il progetto ben si inserisce nell'ambito della strategia da noi adottata per la diffusione della banda ultra larga, che grazie agli importanti investimenti, potra' raggiungere nel 2016 oltre 600 comuni italiani e distretti industriali per una copertura di oltre il 50% della popolazione''.

''Siamo molto soddisfatti della firma di questo accordo con un partner primario nel campo delle tecnologie e delle telecomunicazioni come Telecom Italia'' - ha commentato Livio Gallo, Direttore Divisione infrastrutture e reti di Enel.

''Si tratta di una collaborazione strategica che costituisce un'ulteriore tappa per rendere le infrastrutture sempre piu' interconnesse, facendo leva sulle sinergie tra due grandi operatori infrastrutturali italiani. Il risultato di questa collaborazione contribuira' alla digitalizzazione del paese e al raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda Digitale, fornendo anche un contributo in termini tecnologici allo sviluppo delle reti elettriche intelligenti''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari