sabato 03 dicembre | 01:36
pubblicato il 20/mag/2014 14:36

Tir: sindacati e imprese, Governo intervenga su distacco transnazionale

(ASCA) - Roma 15 mag 2014 - ''Un intervento urgente in termini di sanzioni e controlli per contrastare l'abuso della normativa sul distacco transnazionale nell'autotrasporto e nel cabotaggio''. Lo chiedono unitariamente al Governo i sindacati di categoria Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti e le associazioni datoriali del settore, Confetra, Trasportounito, Fai Conftrasporto, Fita Cna, Fedit, Confartigianato.

''La situazione di grave illegalita' - denunciano unitariamente le parti che hanno condiviso di realizzare un documento con la richiesta formale di incontro al Governo, specificando gli interventi necessari - e' ormai insostenibile in quanto il mancato rispetto delle regole e l'uso irregolare delle normative sta estromettendo dal mercato le aziende sane e quelle poche che resistono stanno de-localizzando le attivita' o riducendo le condizioni retributive e normative dei lavoratori''.

com-sen/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari