sabato 25 febbraio | 18:02
pubblicato il 12/nov/2014 13:22

Timmermans: Juncker ha il pieno sostegno della Commissione

Risponde in italiano: può continuare a fare il suo lavoro

Timmermans: Juncker ha il pieno sostegno della Commissione

Roma, 12 nov. (askanews) - Il presidente Jean-Claude Juncker "ha il pieno sostegno della Commissione europea e può continuare a fare il suo lavoro", ha affermato il vicepresidente Frans Timmermans, rispondendo (con un disinvolto italiano) a chi gli chiedeva durante una conferenza stampa a Bruxelles se fosse necessaria una temporanea sospensione di Juncker dalla carica, a seguito della vicenda sugli accordi fiscali con centinaia di imprese del Lussemburgo, di cui Juncker è ex premier.

"Nella storia della Commissione ci sono tantissimi casi dove un commissario ha a che fare con una questione che riguarda il suo paese. Lo abbiamo visto per 50 anni e non c'è mai stato un problema. Non vedo un problema adesso non c'è necessità di cambiare le regole. Il presidente potrà continuare a fare il suo lavoro - ha concluso Timmermans - il sostegno del Collegio della commissione è pieno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech