domenica 26 febbraio | 07:10
pubblicato il 03/giu/2014 12:11

Tim: amplia servizio roaming LTE a Hong Kong e in Germania

Tim: amplia servizio roaming LTE a Hong Kong e in Germania

(ASCA) - Roma, 3 giu 2014 - TIM amplia il servizio di roaming su rete LTE all'estero. Tutti i Clienti TIM che si recheranno ad Hong Kong e in Germania, infatti, potranno utilizzare la rete 4G di nuova generazione per i loro servizi, senza costi aggiuntivi, allo stesso modo di quanto fanno in Italia. Il servizio, spiega la societa', e' attivo da oggi ad Hong Kong, grazie ad un accordo con l'operatore CSL, e sara' disponibile dal 16 giugno in Germania, grazie ad un accordo con T Mobile. TIM sottolinea poi che ''non ci saranno costi addizionali per l'uso della rete locale, oltre a quelli previsti normalmente all'estero dal proprio piano tariffario. A breve, inoltre, il servizio di roaming in tecnologia LTE verra' esteso ad altri Paesi europei''.

Per utilizzare il cellulare all'estero con la rete 4G e' necessario avere uno smartphone, un tablet o una chiavetta compatibile con la frequenza 4G della rete visitata ed una SIM Card sulla quale occorrera' gia' aver attivato un'offerta 4G valida in Italia. Oltre all'utilizzo della rete LTE si potra' continuare ad avere accesso anche alle restanti tecnologie (GPRS, EDGE, 3G UMTS, HSPA).

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech