domenica 04 dicembre | 11:25
pubblicato il 27/ago/2014 15:30

Tiffany & Co: utile +19% su rialzo vendite, anche in Europa

Alzate le stime per i profitti dell'intero anno (ASCA) - New York, 27 ago 2014 - La stella di Tiffany & Co, nome storico americano del mondo dei gioielli, continua a brillare.

Nel secondo trimestre fiscale i profitti sono aumentati del 19% grazie al buon andamento delle vendite nelle Americhe (+9% a 484 milioni), nella regione Asia-Pacifico (+14% a 237 milioni di dollari) e in Europa (+8% a 120 milioni).

La societa', sulla scia di risultati che hanno nettamente superato le previsioni degli analisti, ha alzato le previsioni per l'anno in corso di 5 centesimi a un range tra 4,20 e 4,30 dollari per azione. "I buoni risultati riflettono una solida crescita delle vendite (quelle comparate sono salite del 3%)", ha detto l'amministratore delegato Michael Kowalski, che a marzo lascera' il posto a Frederic Cumenal.

Nei tre mesi la societa' ha riporato profitti per 124,1 milioni di dollari, 96 centesimi per azione, dai 106,8 milioni, 83 centesimi per azione, dello stesso periodo dell'anno scorso. Il fatturato e' salito del 7% a 992,9 milioni, mentre gli analisti attendevano un utile di 85 centesimi su un giro d'affari di 988 milioni.

A24-Ars

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari