domenica 19 febbraio | 15:34
pubblicato il 04/mar/2013 17:35

TI Media: perdita netta sale a 241 mln nel 2012

(ASCA) - Roma, 4 mar - Aumenta la perdita netta di Telecom Italia Media. La societa' ha chiuso il 2012 con un risultato netto negativo per 240,9 milioni, rispetto a un rosso di 83,8 milioni nel 2011. Tale variazione, spiega la societa', e' determinata principalmente dal fabbisogno per gli investimenti industriali (56,9 milioni di euro), dall'Ebitda negativo per 44,4 milioni di euro, e dal peggioramento del working capital per 36,5 milioni di euro, in parte compensati dall'incasso relativo al consolidato fiscale per 19,3 milioni di euro e altre partite negative di circolante per 2,9 milioni di euro. Nel confronto con lo scorso anno pesano inoltre i minori incassi di Cairo per la fattorizzazione dei crediti effettuata alla fine del 2011 e non effettuata nel 2012.

I ricavi consolidati del Gruppo dell'esercizio 2012 sono pari a 222,7 milioni di euro, in diminuzione di 15,5 milioni di euro rispetto all'esercizio 2011 (238,2 milioni di euro).

L'indebitamento finanziario netto e' pari a 260,1 milioni di euro, in aumento di 121,4 milioni di euro rispetto a fine 2011 (138,7 milioni di euro). com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia