lunedì 27 febbraio | 06:19
pubblicato il 11/mag/2011 10:45

Thyssen/ Galli: Confindustria chiede scusa, applausi inopportuni

"Imprese preoccupate per incertezza diritto"

Thyssen/ Galli: Confindustria chiede scusa, applausi inopportuni

Roma, 11 mag. (askanews) - L'applauso rivolto, nel corso delle assise di Confindustria a Bergamo, all'amministratore delegato di Thyssen "è stato sbagliato, inopportuno e colgo l'occasione per chiedere scusa a nome di Confindustria ai familiari delle vittime e all'opinione pubblica che si è sentita colpita e offesa". A presentare le scuse è il direttore generale dell'associazione degli industriali, Gianpaolo Galli, nel corso della trasmissione 'Coffee Break' de La7. "Ma quell'applauso - ha aggiunto - va capito perchè è spontaneo in una platea di imprenditori. Perchè c'è stato? Perchè le imprese si trovano preoccupate per l'estrema incertezza del diritto in Italia". "Prima della sentenza Thyssen - ha spiegato Galli - Confindustria si è impegnata moltissimo sul fronte della sicurezza sul lavoro. Da parte nostra non è cambiato nulla sul piano della sicurezza. E questo è un segno di civiltà, un aspetto fondamentale per far funzionare la collaborazione fra imprese e collaboratori".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech