venerdì 24 febbraio | 23:35
pubblicato il 22/ott/2013 13:48

Thales Alenia Space: satellite Goce sta per terminare missione

(ASCA) - Roma, 22 ott - Dopo una vita operativa di piu' di quattro anni e mezzo Goce (Gravity Field and Steady State Ocean Circulation Explorer), il primo e piu' sofisticato satellite dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) destinato allo studio del campo gravitazionale terrestre e della circolazione degli oceani, realizzato e integrato da Thales Alenia Space, sta per terminare definitivamente la sua missione. Nei prossimi giorni, dopo un prolungamento in orbita di 35 mesi, il satellite si autodistruggera' rientrando in atmosfera dalla sua ultima orbita operativa a 229 km di altezza. Lanciato con successo dal cosmodromo di Plesetsk, nel nord della Russia, il 17 Marzo 2009, informa una nota, Goce ha realizzato una mappa globale del campo gravitazionale terrestre con una risoluzione senza precedenti. Questo prodotto della missione Goce ha gia' trovato ampie applicazioni nei campi della geodesia, oceanografia, geofisica, glaceologia e climatologia. com-drc/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech