domenica 19 febbraio | 13:15
pubblicato il 02/mar/2015 19:16

Tesoro: fabbisogno febbraio scende a 7,2 miliardi

Nei primi due mesi il dato migliora di 9,5 miliardi

Tesoro: fabbisogno febbraio scende a 7,2 miliardi

Roma, 2 mar. (askanews) - A febbraio si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 7,2 miliardi, rispetto ad un fabbisogno di 12,770 miliardi dello stesso mese febbraio 2014. Nei primi due mesi dell'anno in corso il fabbisogno del settore statale si attesta a circa 3,8 miliardi, con una riduzione di circa 9,5 miliardi rispetto al dato registrato nel primo bimestre 2014.

"Il risultato del mese di febbraio 2015 - commenta il Tesoro - è ascrivibile a un miglioramento degli incassi fiscali rispetto al febbraio 2014, quando la prima rata del versamento dei premi assicurativi Inail era slittata al mese di maggio. Nel confronto con lo stesso mese dell'anno precedente si segnalano, inoltre, minori pagamenti per interessi sul debito pubblico e il riversamento su conti di Tesoreria delle disponibilità liquide detenute dalle Camere di Commercio ai sensi della Legge di Stabilità 2015".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia