sabato 21 gennaio | 21:36
pubblicato il 22/lug/2013 12:30

Tesoro: Consumatori, vendere riserve auree invece di quote partecipate

(ASCA) - Roma, 22 lug - ''Si e' parlato molto, in questi giorni, dell'ipotesi di vendita di quote delle societa' pubbliche Eni, Enel e Finmeccanica. Una manovra discutibile, a maggior ragione dal momento che si tratta di aziende che operano in settori strategici per l'economia. Si parli piuttosto di processi di liberalizzazione dei vari settori, vocabolo che sembra ormai sparito dal lessico del Governo, condizionando e vincolando in termini di qualita' e di costi l'intero mercato. Inoltre, non si capisce perche', invece di valutare la cessione di tali asset, importanti leve di sviluppo e di crescita per il Paese, il Governo non si decida a vendere una parte delle riserve auree''.

Questo il commento dei presidenti di Federconsumatori e Adusbef, Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti, secondo cui ''da anni (in realta' da quando le quotazioni dell'oro erano ancora piu' vantaggiose) avanziamo la proposta di venderne il 10-15%: operazione che frutterebbe allo Stato circa 10,5 miliardi di euro''.

''In un momento delicato e critico, come quello che il Paese sta attraversando, e' fondamentale intervenire per far ripartire l'economia, investendo sulla crescita e creando occupazione'', proseguono, spiegando che ''e' ovvio che tali iniziative non possono prescindere da un adeguato stanziamento di fondi, ma e' altrettanto ovvio che tali fondi non possono provenire dalle tasche gia' prosciugate dei cittadini, ne' dalla svendita di aziende che giocano un ruolo di primo piano nel sistema economico''. Per questo, concludono i presidenti ''e' necessaria la vendita di una minima parte delle riserve auree, i cui proventi dovranno essere destinati esclusivamente al rilancio degli investimenti per lo sviluppo tecnologico e la ricerca (ad es. banda larga, agroalimentare, ecc.), indispensabili non solo per avviare la ripresa occupazionale, ma anche per un concreto aumento della produttivita' di sistema''.

com-fch/lus/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4