mercoledì 18 gennaio | 13:50
pubblicato il 19/lug/2013 12:55

Tesoro: Bonanni, del tutto contrari a vendita quote partecipate

(ASCA) - Roma, 19 lug - La Cisl e' del tutto contraria all'ipotesi ventilata oggi dal ministro Saccomanni di vendere le quote pubbliche di aziende come Eni, Enel, Finmeccanica e Poste che gia' da tempo sono nel mirino degli appetiti famelici e speculativi degli investitori stranieri''. Lo dichiara in una nota il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni. ''Piuttosto che pensare di vendere cio' che di buono e' rimasto nelle mani dello Stato italiano, il Governo ed il Ministro Saccomani dovrebbero non escludere di tagliare drasticamente le tasse a lavoratori e ai pensionati, di inasprire le pene per gli evasori, di vendere il patrimonio del demanio pubblico o le aziende municipalizzate, di ridurre i costi esorbitanti della politica e delle istituzioni centrali e locali e con essi gli sprechi, le inefficienze e le ruberie scandalose''. ''Se c'e' bisogno di fare cassa, - spiega Bonanni - si vendano gli F35 o si riducano le missioni militari all' estero, piuttosto che mettere sul mercato quei pochi asset industriali e strategici del nostro paese come Eni, Enel, Finmeccanica o Poste, tutte aziende che vanno invece rafforzate sul piano degli investimenti, aprendo la governance ai fondi pensioni dei lavoratori per dare anche piu' stabilita' finanziaria a queste aziende. Bisogna vendere tutto quello e' superfluo non cio' che porta al nostro paese ancora ricchezza e prestigio internazionale'', ha concluso. com-fch/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa