sabato 25 febbraio | 19:42
pubblicato il 06/mar/2012 11:20

Tesoro/ Arriva Btp Italia, si acquista online dal 19 marzo

Previsto premio di fedeltà del 4 per mille lordo

Tesoro/ Arriva Btp Italia, si acquista online dal 19 marzo

Roma, 6 mar. (askanews) - Arriva il 19 marzo online il Btp Italia, il primo titolo di Stato indicizzato all'inflazione (indice Foi senza tabacchi) con cedole semestrali e durata quadriennale. Lo ha comunicato il Tesoro in una conferenza stampa spiegando che il Btp Italia verrà collocato sul Mot, sarà acquistabile online e avrà un tasso reale minimo garantito per la prima sottoscrizione, prevista dal 19 al 22 marzo, che sarà comunicato sul sito del Tesoro il 16 marzo. Il tasso definitivo verrà comunicato il 22 marzo. I Btp Italia, che ha un taglio minimo sottoscrivibile di 1.000 euro, sono i primi titoli di Stato pensati principalmente per i piccoli investitori privati. Sono pensati infatti soprattutto per le esigenze dei risparmiatori - ha spiegato il Tesoro - e degli investitori retail. Sono emessi dal Tesoro utilizzando non il meccanismo tradizionale dell'asta, ma la piattaforma Mot di Borsa Italiana-London Stock Exchange Group. In questo modo la sottoscrizione, oltre che in banca, può essere fatta anche attraverso qualsiasi home banking abilitato alle funzioni di trading. Il tasso reale garantito dai Btp Italia viene definito il giorno di chiusura del collocamento, mentre il giorno prima dell'avvio della sottoscrizione il Tesoro comunica un tasso reale minimo garantito. Il tasso reale definitivo potrà essere uguale o superiore al minimo garantito. E' inoltre previsto un 'premio di fedeltà' del valore di 4 per mille lordo sul valore nominale dell'investimento per chi acquista i Btp Italia nei giorni dell'emissione e li detiene fino alla scadenza. Non è prevista alcuna commissione bancaria alla sottoscrizione, come per gli altri titoli di Stato a medio lungo termine. Le commissioni per la vendita anticipata o l'acquisto successivamente alle date di emissione sono quelle concordate con la propria banca. Come per tutti gli altri titoli di Stato, la tassazione sugli interessi è agevolata al 12,5%. Il Tesoro ha previsto più emissioni nel 2012 che verranno comunicate sul sito del ministero dell'Economia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech