domenica 19 febbraio | 13:21
pubblicato il 04/set/2014 15:21

Tesla sceglie il Nevada per la maga-fabbrica di batterie

Impianto 5 miliardi di dollari. Lo Stato dara' incentivi (ASCA) - New York, 4 set 2014 - Il colosso dell'auto elettrica Tesla Motors del miliardario Elon Musk ha scelto il Nevada per costruire il suo nuovo mega-impianto di batterie per le sue vetture. Il progetto prevede l'assunzione di 6.500 dipendenti per produrre 35 gigawatt/ora di cellule per batterie all'anno, per poi superare da solo l'intera produzione mondiale di batterie al litio. Un annuncio formale e' atteso per oggi a Carson City. Tesla vuole completare la fabbrica entro il 2017, quando ha previsto di lanciare il suo terzo modello di auto elettrica, la Model III, che dovrebbe costare 35.000 dollari, cioe' meno della meta' del prezzo minimo delle sue attuali vetture, e avere un'autonomia di 200 miglia. Per raggiungere simili obiettivi ha bisogno di nuove, meno care e piu' sofisticate batterie.

Il Nevada avrebbe battuto la concorrenza di Texas, Arizona, California e New Mexico offrendo quello che e' stato definito come uno dei pacchetti di incentivi e facilitazioni piu' generosi nella storia dell'industria americana.

A24-Pau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia