venerdì 09 dicembre | 13:04
pubblicato il 23/ott/2014 16:42

Tesco: l'amministratore delegato si dimette per errore contabile

Crollo dei profitti semestrali, buco da 263 milioni di sterline

Tesco: l'amministratore delegato si dimette per errore contabile

Milano, (Askanews) - Chi sbaglia, paga. Il presidente e amministratore delegato di Tesco, Richard Broadbent ha dato le dimissioni dopo un clamoroso errore contabile, che ha causato un forte danno di immagine e di credibilità al gruppo. Il colosso inglese dei supermercati ha dovuto ammettere che la sopravvalutazione degli utili del primo semestre è stata di 263 milioni di sterline e non di 250 come inizialmente annunciato a settembre. Dunque Tesco dovrà rivedere al ribasso le sue stime sugli utili di fine anno. Broadbent ha sottolineato che "non c'è stata alcuna intenzione fraudolenta, precisando che il board completerà al più presto la transizione verso una nuova squadra di management per varare un più avanzato business plan".

A fine luglio, infatti, Tesco aveva perso il suo ad, Philip Clarke, al vertice della compagnia da tre anni, causa del peggior calo trimestrale delle vendite mai registrato dall'azienda in quarant'anni. Al successore Dave Lewis, ex uomo di Unilever, il compito di affrontare una situazione molto più difficile del previsto.

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina