mercoledì 07 dicembre | 14:23
pubblicato il 04/giu/2012 19:45

Terremoti/ Razzaboni: Tasse sospese 3 mesi? E' una presa in giro

Titolare Cima: Già disdette ordini, come facciamo a riprendere?

Terremoti/ Razzaboni: Tasse sospese 3 mesi? E' una presa in giro

Modena, 4 giu. (askanews) - Il Governo ha deciso di sospendere il pagamento delle tassazioni alle imprese colpite dal terremoto in Emilia. Per Nicoletta Razzaboni, titolare di Cima, azienda di Mirandola che produce macchine per la gestione del contante e la protezione del denaro, si tratta "non di una banalità, ma di una presa in giro". Infatti "come facciamo a recuperare in tre mesi" il danno subito, dal momento che "le nostre aziende non stanno lavorando?". Intervenendo all'assemblea di Confindustria Modena, Razzaboni ha ricordato che l'85% delle imprese della Bassa modenese "sono state rase al suolo" e "l'indotto è fermo" quindi "quando ripartiremo, dovremo lavorare anche per loro". "Le istituzioni, tra la Regione e la Protezione civile, si contraddicono, ha aggiunto l'imprenditrice riferendosi alle certificazioni per l'agibilità delle strutture.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni