domenica 04 dicembre | 07:46
pubblicato il 06/feb/2013 11:29

Terna: stima margine Ebitda oltre 80% al 2017. Debito/Rab sotto 60%

(ASCA) - Roma, 6 feb - Margine Ebitda oltre l'80%, 600 milioni in meno di crescita del debito e un rapporto indebitamento netto/Rab che si manterra' sotto il 60%. Sono alcuni dei target finanziari al 2017 del Piano Strategico di Terna, approvato dal Consiglio di amministrazione.

In particolare, spiega la societa', ''l'aumento dei ricavi e il controllo dei costi si prevede che si traducano in un'ulteriore crescita della profittabilita'. L'Ebitda margin a fine Piano si stima superi l'80%''.

Il Piano 2013-2017 consentira' di ridurre di 600 milioni l'incremento dell'indebitamento finanziario rispetto al precedente Piano (1 miliardo rispetto a 1,6 miliardi) mentre nell'arco di Piano il rapporto tra Indebitamento Netto e RAB si manterra' sempre inferiore al 60%. Il rapporto tra Indebitamento Netto ed Ebitda e' previsto in miglioramento sotto le 4 volte al 2017.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari