sabato 25 febbraio | 02:33
pubblicato il 26/set/2016 18:07

Terna: progetto Next Energy entra nel vivo, scelti i 10 finalisti

Al termine degli Innovation Days alla Cariplo Factory

Terna: progetto Next Energy entra nel vivo, scelti i 10 finalisti

Milano, (askanews) - Pavimenti che generano energia, droni intelligenti che ispezionano le linee elettriche, sistemi luminosi alimentati da piante, piattaforme e dispositivi per facilitare uno stile di vita a basso impatto ambientali. Sono alcuni dei progetti innovativi che da oggi entrano nel vivo di Next Energy, l'iniziativa di Terna, Fondazione Cariplo e Polihub, l'incubatore tecnologico del Politecnico di Milano, per individuare le migliori idee per sviluppare la rete energetica del futuro. Nell'ambito degli Innovation Days, la due giorni di scambio e condivisione svoltasi nella Cariplo Factory di zona Tortona a Milano la giuria guidata dal presidente di Terna Catia Bastioli, ha infatti individuato i 10 progetti migliori, su 15 ammessi alla selezione, presentati da altrettanti team composti da giovani provenienti da tutta Italia. I team, che durante gli Innovation Days hanno affrontato una Expert Feedback Session, cioè un percorso formativo che ha permesso di condividere e affinare le proprie idee con tutor e tecnici, avranno accesso a un programma di sei mesi di empowerment imprenditoriale e di accelerazione per sviluppare i propri progetti, al termine del quale verranno individuati tre vincitori. In palio dei voucher da utilizzare per lo sviluppo del progetto, del valore rispettivamente di 50, 30 e 20 mila euro. I

l presidente di Terna Catia Bastioli: "E' evidente che abbiamo bisogno di trasformare l'innovazione più velocemente possibile in lavoro e in attività innovative sul territorio. Credo che questo lo abbiamo trovato e sono molto felice di questa iniziativa. Insieme a Fondazione Cariplo credo che stiamo facendo una bellissima cosa".

A colpire la qualità dei progetti presentati come ha spiegato Carlo Mango direttore Area Scientifica e Tecnologica di Fondazione Cariplo: "Aprire la mente è anche la funzione di un programma come questo che è indirizzato in primis ai soggetti e agli operatori economici che in un ambiente di open innovation hanno la possibilità di intercettare cose che altrimenti nelle loro organizzazioni non intercetterebbero".

Il bando del progetto Next Energy lanciato lo scorso maggio da Terna, Fondazione Cariplo e Polihub ha raccolto oltre 200 candidature, mentre il 70% dei progetti pervenuti ha come area di preferenza quella relativa alle smart grid e allo storage.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech