giovedì 19 gennaio | 16:48
pubblicato il 26/set/2016 18:07

Terna: progetto Next Energy entra nel vivo, scelti i 10 finalisti

Al termine degli Innovation Days alla Cariplo Factory

Terna: progetto Next Energy entra nel vivo, scelti i 10 finalisti

Milano, (askanews) - Pavimenti che generano energia, droni intelligenti che ispezionano le linee elettriche, sistemi luminosi alimentati da piante, piattaforme e dispositivi per facilitare uno stile di vita a basso impatto ambientali. Sono alcuni dei progetti innovativi che da oggi entrano nel vivo di Next Energy, l'iniziativa di Terna, Fondazione Cariplo e Polihub, l'incubatore tecnologico del Politecnico di Milano, per individuare le migliori idee per sviluppare la rete energetica del futuro. Nell'ambito degli Innovation Days, la due giorni di scambio e condivisione svoltasi nella Cariplo Factory di zona Tortona a Milano la giuria guidata dal presidente di Terna Catia Bastioli, ha infatti individuato i 10 progetti migliori, su 15 ammessi alla selezione, presentati da altrettanti team composti da giovani provenienti da tutta Italia. I team, che durante gli Innovation Days hanno affrontato una Expert Feedback Session, cioè un percorso formativo che ha permesso di condividere e affinare le proprie idee con tutor e tecnici, avranno accesso a un programma di sei mesi di empowerment imprenditoriale e di accelerazione per sviluppare i propri progetti, al termine del quale verranno individuati tre vincitori. In palio dei voucher da utilizzare per lo sviluppo del progetto, del valore rispettivamente di 50, 30 e 20 mila euro. I

l presidente di Terna Catia Bastioli: "E' evidente che abbiamo bisogno di trasformare l'innovazione più velocemente possibile in lavoro e in attività innovative sul territorio. Credo che questo lo abbiamo trovato e sono molto felice di questa iniziativa. Insieme a Fondazione Cariplo credo che stiamo facendo una bellissima cosa".

A colpire la qualità dei progetti presentati come ha spiegato Carlo Mango direttore Area Scientifica e Tecnologica di Fondazione Cariplo: "Aprire la mente è anche la funzione di un programma come questo che è indirizzato in primis ai soggetti e agli operatori economici che in un ambiente di open innovation hanno la possibilità di intercettare cose che altrimenti nelle loro organizzazioni non intercetterebbero".

Il bando del progetto Next Energy lanciato lo scorso maggio da Terna, Fondazione Cariplo e Polihub ha raccolto oltre 200 candidature, mentre il 70% dei progetti pervenuti ha come area di preferenza quella relativa alle smart grid e allo storage.

Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale